Vorstellungen und Rezensionen

Hier werden einige Konzerte klassischer Musik, sowohl alte als aus romantische, moderne und zeitgenössische Musik, “music d'art”, präsentiert und rezensiert.

Die Beitrage werden von Lehrer*innen der Musikschule veröffentlicht, aber auch die Schüler*innen der Musikschule sind eingeladen, ihre Schriften vorzuschlagen. Die Beiträge sollen Mauro Franceschi, dem Herausgeber der Kolumne, an die folgende Adresse geschickt werden: Mauro.Franceschi@provincia.bz.it.
Die Haydn Stiftung und der Konzertverein Bozen werden den Schüler*innen, deren Beiträge veröffentlicht werden, einige Eintrittskarten anbieten.

16.2 - Alexander Krichel suona Rachmaninoff.

E' ospite della Società dei concerti il pianista vincitore di ECHO Klassik.

Alexander Krichel - foto di Jan Prengel (particolare)
Alexander Krichel - foto di Jan Prengel (particolare)

Alexander Krichel, nato ad Amburgo nel 1989, é un virtuoso della tastiera. Pianista vincitore del premio ECHO Klassik , è noto per le sue interpretazioni delle opere più impegnative della letteratura pianistica, da Beethoven e Liszt a Rachmaninoff e Prokofiev.

La scuola pianistica russa ha avuto un'influenza particolare su Alexander Krichel. Dopo essere stato l'ultimo studente di Vladimir Krainev ad Hannover, si è trasferito a Londra, dove si è diplomato con il massimo dei voti al Royal College of Music con Dmitri Alexeev.

La sua discografia comprende sette titoli. Tra le sue incisioni segnaliamo quella della registrazione dal vivo del Concerto n.2 per pianoforte e orchestra di Racvhmaninoff con la Filarmonica di Dresda sotto la direzione di Michael Sanderling, e quella della registrazione dei tre grandi cicli pianistici di Maurice Ravel. Con il suo ultimo album "Enescu & Mussorgsky", Alexander Krichel ha festeggiato il suo debutto con Berlin Classics.

Alexander Krichel è cofondatore e direttore artistico del festival "Kultur Rockt" e direttore artistico della serie di concerti "Kammermusik am Hochrhein". Dal 2018 è membro della giuria del Fanny Mendelssohn Förderpreis.


Il programma che propone a Bolzano, ospite della Società dei Concerti, è interamente dedicato a Sergei Rachmaninoff, a 150 anni dalla nascita del compositore.

16.02 ore 19.30
STAGIONE DELLA SOCIETÀ DEI CONCERTI
Alexander Krichel, pianoforte
Musiche di Sergei Rachmaninoff
Bolzano, Conservatorio – konzertverein.org/